Giro d’Italia – Froome si prende lo Zoncolan

Il colpo di coda del campione. Chris Froome vince di forza sullo Zoncolan. Yates, arrivato a una manciata di secondi, consolida la “rosa”; ottimo terzo Pozzovivo. Male Aru.

Chris Froome torna a ruggire. Il leone britannico vince una delle tappe regine del Giro d’Italia, la numero 14 San Vito sul Tagliamento-Monte Zoncolan di 186 Km. A 6 secondi di distacco la maglia rosa Simon Yates; terzo un ottimo Pozzovivo con un ritardo di 23 secondi. Il francese Dumoulin tiene botta ma perde diversi secondi e ora nella generale scivola a 1’,24”. Altra giornata negativa per Fabio Aru che perde quasi 2 minuti e mezzo ed esce dalla top ten. Giornata difficile anche per gli abruzzesi Giulio Ciccione e Giuseppe Fonzi.

 ORDINE D’ARRIVO
1. Chris Froome (Gbr, Sky) in 5h25’31”
2. Simon Yates (Gbr, Mitchelton) a 0’06”
3. Domenico Pozzovivo (Ita, Bahrain) a 0’23”
4. Miguel Angel Lopez (Col) a 0’25”
5. Tom Dumoulin (Ned) a 0’37”
6. Thibaut Pinot (Fra) a 0’42”
7. Wout Poels (Ned) a 1’07”
8. Sebastien Reichenbach (Sui) a 1’19”
9. Pello Bilbao (Esp) a 1’35”
10. Michael Woods (Can) a 1’43”
13. Richard Carapaz (Ecu) a 2’00”
14. Carlos Betancur (Col) a 2’17”
17. Fabio Aru (Ita) a 2’23”

CLASSIFICA GENERALE
1. Simon Yates (Gbr, Mitchelton) in 61h19’51”
2. Tom Dumoulin (Ned, Sunweb) a 1’24”
3. Domenico Pozzovivo (Ita, Bahrain) a 1’37”
4. Thibaut Pinot (Fra) a 1’46”
5. Chris Froome (Gbr) a 3’10”
6. Miguel Angel Lopez (Col) a 3’42”
7. Richard Carapaz (Ecu) a 3’56”
8. George Bennett (Nzl) a 4’04”
9. Pello Bilbao Lopez (Esp) a 4’29”
10. Patrick Konrad (Aut) a 4’43”
11. Rohan Dennis (Aus) a 5’11”
13. Fabio Aru (Ita) a 5’33”

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Giro d’Italia – Froome si prende lo Zoncolan"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*