Fed Cup Garbin – ” Sarà dura ma…”

  1. Fed Cup Garbin – Sabato e domenica al PalaTricalle di Chieti il prestigioso match di tennis. Tathiana Garbin ” Faremo il massimo e il pubblico saprà come aiutarci”

E’ la settimana della Fed Cup tra Italia e Spagna di tennis a Chieti. Appuntamento sabato e domenica al Palatricalle dove verrà portatata la terra rossa. La prevendita va molto bene ed è prevista una bella cornice di pubblico, In mattinata a Pescara ha parlato il capitano azzurro Tathiana Garbin.

” Siamo pronte, il match sulla carta è difficilissimo. Non ci sarà la Giorgi e la Spagna non avrà la Muguruza ma potranno contare sul talento della Navarra. Sara Errani ci aiuterà molto con la sua leadership, la squadra è pronta e non deluderemo. Abbiamo scelto di giocare sulla terra rossa perchè sono convinta che su quella superficie vengono esaltate le nostre qualità. E poi contiamo molto sull’apporto del pubblico che, sono certa, saprà sostenerci e saprà darci quella spinta in più”

PRECEDENTI – Sono sette i precedenti tra le due nazioni, ed il bilancio è favorevole alla Spagna che è in vantaggio per 4-3 e si è aggiudicata anche le ultime due sfide, a Napoli nel primo turno del 2008 e a Lleida nel 2016 quando furono proprio le iberiche a condannare le azzurre alla retrocessione. La Spagna vanta nella propria bacheca cinque Fed Cup – conquistate nel 1991, 1993, 1994, 1995 e 1998 – ed occupa il quarto posto nella classifica delle Nazioni più vittoriose.

LE SQUADRE – Per la sfida il capitano azzurro Tathiana Garbin ha convocato Sara Errani (n. 142 Wta), Jasmine Paolini (n. 158 Wta), Deborah Chiesa (n. 179 Wta) ed Elisabetta Coicciaretto (n. 809 Wta): la “collega” slovacca Anabel Medina Garrigues ha invece scelto di affidarsi a Carla Suarez Navarro (n. 29 Wta), Lara Arruabarrena (n. 82 Wta), Georgina Garcia-Perez (n. 162 Wta) e Maria Jose Martinez Sanchez (n. 758 Wta in singolare ma n. 25 in doppio).

NEW ENTRY – Per Deborah Chiesa, 21 anni di Trento, e per la 17enne marchigiana Elisabetta Cocciaretto, reduce dalla semifinale nel torneo junior degli Australian Open, si tratta della prima convocazione in Fed Cup. Anche nel caso di Georgina Garcia, 25enne di Barcellona, si tratta di un debutto nella Nazionale iberica

 

Sii il primo a commentare su "Fed Cup Garbin – ” Sarà dura ma…”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*