Crisi l’Aquila calcio – A tu per tu con Gulluni

pallone-calcio1

Crisi l’Aquila calcio – Intervista esclusiva all’avvocato Tiberio Gulluni che rappresenta la società. “ Ecco chi ha fatto l’offerta. Imprenditori aquilani? So solo che…”

Domani il derby con la Vastese, poi i play off e poi il tanto atteso redde rationem. Ne abbiamo parlato con l’Avv Tiberio Gulluni che porta avanti le trattative per conto dei soci attuali. Cinque domande con risposte precise.

 

1) DA CHI È STATA FORMULATA LA PROPOSTA DI ACQUISTO?
“La proposta di acquisto è stata formulata dalla Flowers Holding S.r.l. con sede in Pistoia, il cui amministratore è Alessandro Nuccilli.”
2) CHI RAPPRESENTA QUESTO GRUPPO?
“L’avv. Antonio Giannotti che rappresenta la società che mi formulato la proposta mi ha riferito che la proposta è stata avanzata nell’interesse esclusivo della Flowers.”
3) CHE GARANZIE PROPONE QUESTO GRUPPO?
“La Flowers ci ha sottoposto un piano sportivo pluriennale per l’Aquila Calcio S.r.l. consegnato insieme alla proposta la documentazione inerente un contratto di jont venture in ambito finanziario con la Davest Group Ltd di Londra, con la quale la società inglese avrebbe messo a disposizione della Flowers la somma di € 3.500.000,00 per la realizzazione di un progetto sportivo
Il progetto presentato dalla Flowers prevede l’accordo con il Comune dell’Aquila per la gestione dello Stadio e la creazione di una scuola calcio interna alla Soc. Aquila Calcio”
4) È STATO CONTATTATO DA IMPRENDITORI AQUILANI?
“Nessun imprenditore aquilano ha ad oggi manifestato interesse per l’acquisto della società. Mi è stato riferito che si sta costituendo una possibile cordata interessata ad attendere la messa in liquidazione dell’attuale Aquila Calcio per ripartire dal Campionato di Eccellenza. Ma di tale notizia non sono in grado di fornire alcun dettaglio trattandosi ad oggi solo di voci di corridoio”
5) L’ATTUALE PRESIDENTE DEL FRANCAVILLA HA MOSTRATO INTERESSE ED HA IL MASSIMO GRADIMENTO DELLA PIAZZA. AVETE MAI PARLATO?
“Il Sig. Candeloro o suo rappresentante non ha mai preso contatto con me o il mio studio”
Queste dunque le parole dell’Avvocato Tiberio Gulluni. Un rapido sguardo su internet non regala sorrisi. Progetto da tre milioni e mezzo? Se non esce la scritta… sorridete siete su scherzi a parte… è un sogno che si realizza. E ai sogni a l’Aquila credono poco.  La gestione dello stadio? Ci ricorda qualcosa di simile a Chieti….Situazione buia…. tristemente buia.  Sperando che Candeloro scelga il capoluogo per fare calcio a livelli che gli competono.

 

 

 

2 Commenti su "Crisi l’Aquila calcio – A tu per tu con Gulluni"

  1. Cari aquilani che n investimento e il progetto della flowers holding si può veramente sognare lasciamo stare le chiacchiere i giornali scrivono un mucchio di favole io dico che la Davest in Inghilterra è conosciuta e solida ho preso informazioni e credo che nuccilli imprenditore oggi fa sul serio quindi diamo la possibilità ad una persona che ha un progetto serio e vuole riportarci nei professionisti e ci mette soldi veri è da lavoro quindi forza tifosi aquilani non facciamo sparire il calcio.

  2. Cari aquilani ad oggi la crisi c’è i vecchi soci vogliono uscire e non mettere più un euro all’ora perché non dare una possibilità alla flowers holding unico ad aver presentato un interesse vero con un bel progetto è un ottimo investimento. Sei poi vogliamo sparire dal calcio allora si porteranno i libri in tribunale. Grazie e forza Aquila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*