Tour de France Ciccone – Giulio, orgoglio abruzzese!

Tour de France Ciccone – Giulio indossa nella tappa Belfort – Chalon-sur-Saône la maglia gialla di leader. Da quel giorno a Sestola ad oggi l’escalation di un predestinato

Nella frazione odierna da Belfort a Chalon sur Saone Giulio Ciccone è in giallo al Tour. E’ la prima volta nella storia che un abruzzese indossa quella prestigiosa maglia. Giulio con la sua Trek farà di tutto per mantenerla dagli attacchi del francese Alaphilippe ma il giovane corridore di Brecciarola ha comunque firmato una pagina importante del libro delle imprese. Che fosse un predestinato si era capito già quel giorno a Sestola quando nel 2016 conquistò in maglia Bardiani il primo successo al Giro. Poi una serie di problemi fisici ne avevano limitato il rendimento fino al ritorno con il  successo nello Utah, il giro dello scorso anno corso da protagonista sopratutto a Campo Imperatore e il passaggio alla Trek, ovvero al mondo world tour. E il 2019 è l’anno della consacrazione: trionfo nella tappa del Tour du Haut-Var davanti a Bardet e Pinot, il trionfo nella tappa di Ponte di Legno con il Mortirolo al giro, l’apoteosi della maglia azzurra nell’arena di Verona e la ciliegina della maglia gialla al Tour. Ed è solo l’inizio. Bravo Giulio, chapeau. L’Abruzzo intero fa il tifo per te.

Sii il primo a commentare su "Tour de France Ciccone – Giulio, orgoglio abruzzese!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*