Ciclismo paralimpico Zanardi – L’abbraccio dell’Abruzzo

Ciclismo paralimpico Zanardi – Il plurimedagliato atleta azzurro è in ritiro a Francavilla con la nazionale. Ad accoglierlo tanti ragazzi delle scuole.

Alex Zanardi, plurimedagliato atleta dell’handbike, è in Abruzzo in ritiro con la nazionale paralimpica. Tantissimi gli studenti che hanno applaudito a Francavilla Zanardi che ha voluto lanciare un messaggio importante ai ragazzi:

“Se subisci anche emotivamente il fatto di non poter fare delle cose la vita diventa triste. Se invece sei curioso e dici va bene certe cose non posso farle però voglio capire quante ancora posso continuare a farne anche senza un braccio o senza una gamba, allora capisci che non basta il tempo per fare tutto e puoi scegliere quali fare e quali possono riempirti la vita. Ed è la ragione per cui noi sorridiamo”

Nel video che segue le parole di ALEX ZANARDI

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Ciclismo paralimpico Zanardi – L’abbraccio dell’Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*