Ciclismo paralimpico: Addesi in ritiro sulle nostre montagne

Nazionale Ciclismo paralimpico, Addesi in ritiro con la Nazionale a Rocca di Mezzo

Nazionale Ciclismo Paralimpico, il campione abruzzese Addesi in ritiro con a Rocca di Mezzo. Ritiro in Abruzzo con la Nazionale di ciclismo paralimpico per il ciclista abruzzese Pierpaolo Addesi, originario di Torrevecchia Teatina. Gli azzurri, sotto la guida del ct Mario Valentini, da circa una settimana e fino al prossimo 22 luglio, sono a Rocca di Mezzo, e in particolare in località Rovere, per prepararsi all’imminente Mondiale che si correrà in Svizzera. Una parentesi “casalinga”, tra le montagne della propria regione per Addesi, che da poco si è riconfermato campione italiano su strada.

“Sto preparando il Mondiale che si disputerà il primo agosto a Nottwil, comune del Canton Lucerna di 2.780 abitanti, sul lago di Sempach, in Svizzera. Un percorso molto duro dove cercherò un risultato importante”. Addesi, dopo la vittoria in Coppa Europa, il secondo e quinto posto in Coppa del Mondo rispettivamente su strada e crono, dopo la vittoria ai Campionati italiani su strada e l’argento agguantato nella crono, spera di fare bene anche in questo Mondiale. “Mi sento in forma – dice – e qui c’è la giusta temperatura per allenarsi e recuperare. Ringrazio il ct per la fiducia e il team Go Fast per il sostegno”.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Ciclismo paralimpico: Addesi in ritiro sulle nostre montagne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*