Ciclismo in lutto, è morto Nino Bellonio

Nino Bellonio, storico segretario del Trofeo Matteotti, è morto dopo aver lottato contro una grave malattia. Domani i funerali a Pescara.

Con una nota l’Uc Fernando Perna nella persona del suo presidente Renato Ricci esprime il cordoglio per la scomparsa di Nino.

“Il Trofeo Matteotti perde un pezzo di storia, Nino è stato un punto di riferimento per tutti noi, un uomo delle istituzioni sportive, il quale ha donato a intere generazioni di abruzzesi la passione per lo sport. Appassionato di ciclismo, è stato il padre putativo del trofeo Matteotti, manifestazione della quale è stato organizzatore per 50 anni. Colgo l’occasione per esprimere a nome mio e di tutta l’UC Fernando Perna profondo cordoglio alla famiglia Bellonio per la scomparsa dell’indimenticabile Nino”.

I funerali si terranno domani a Pescara nella Chiesa di S. Antonio alle 10.30

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Ciclismo in lutto, è morto Nino Bellonio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*