Ciclismo Giro d’Italia – Ciccone si, Nippo no

Ciclismo Giro d’Italia – Rese note le wild card della Rcs. Bardiani invitata. Nippo Vini Fantini Europa Ovini fuori

 

Rcs Sport, società organizzatrice del Giro d’Italia, ha ufficializzato le scelte delle wild card per l’edizione n° 101 della corsa rosa: si tratta di Androni, Israel Cycling Academy, Wilier-Selle Italia e Bardiani-Csf. I 4 team professional si aggiungono ai 18 World Tour: Ag2r, Astana, Bahrain-Merida, Bmc, Bora-Hansgrohe, Dimension-Data, Fdj, Lotto Soudal, Mitchelton-Scott, Movistar, Quick step-Floors, Ef-Cannondale, Katusha-Alpecin, Lotto Nl-Jumbo, Sky, Sunweb, Trek-Segafredo, Uae-Emirates. In tutto 22 squadre da 8 corridori. La corsa comincerà venerdì 4 maggio a Gerusalemme e si concluderà domenica 27 maggio a Roma.

ALTRI INVITI – Per le Strade Bianche, i due inviti sono andati ad Androni e Nippo-Fantini. Per la Tirreno-Adriatico, spazio a Gazprom, Israel Cycling Academy, Nippo-Fantini e Wilier-Selle Italia. Alla Milano-Sanremo ci saranno Bardiani, Cofidis, Gazprom, Israel Cycling Team, Nippo-Fantini, Novo Nordisk, Wilier-Selle Italia.

Dunque l’Abruzzo sarà rappresentato da Dario Cataldo e Giulio Ciccone. Rammarico grande per la Nippo Vini Fantini Europa Ovini che però parteciperà a tutte le altre corse RCS

Sii il primo a commentare su "Ciclismo Giro d’Italia – Ciccone si, Nippo no"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*