Ciclismo doping – Positivo un atleta abruzzese

Ciclismo doping – Bufera nel mondo del ciclismo professionistico. Positivo il corridore abruzzese Fabio Taborre.

Taborre è stato trovato non negativo alla FG-4592, un farmaco per il trattamento dell’anemia che stimola l’eritopoiesi, cioè la formazione di nuovi globuli rossi. Dopo il caso di Apollonoio, per l’Androni è la seconda positività e come da regolamento Uci scatta la sospensione del team che può variare da 15 a 45 giorni. Taborre si era classificato 23° al trofeo Matteotti corso lo scorso 19 luglio e in carriera aveva ottenuto 3 vittorie da professionista. Durissimo il patron del team Gianni Savio che ha minacciato di querelare per danni Taborre se le controanalisi dovessero confermare la positività.

Sii il primo a commentare su "Ciclismo doping – Positivo un atleta abruzzese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*