Chieti Calcio – E’ di nuovo guerra

Chieti Calcio – E’ guerra su più fronti. La società rinuncia alla convenzione per lo stadio Angelini e per i giocatori è linea dura: allenamenti all’alba.

E’ stata una dura giornata per il calcio di Chieti. Da un lato la rinuncia ufficiale e definitiva alla convenzione per l’utilizzo dello stadio Angelini, dall’altro la dura decisione presa dalla società. Allenamenti punitivi all’alba per i giocatori. Un momento non facile dunque e il patron Pomponi ha usato i toni duri. Stop alla trattativa con il comune e squadra sotto accusa per lo scarso rendimento.

Clicca qui per il comunicato sulla convenzione

clicca qui per la decisione sui giocatori

Sii il primo a commentare su "Chieti Calcio – E’ di nuovo guerra"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*