Chieti Calcio – Dimissioni e polemiche

Chieti Calcio – Lunga nota a firma di Bruno Di Iorio, Cristian Pollio, Jonathan Basile e Massimo Reale. Arrivano le dimissioni e si sottolinea come ” i giocatori siano stati abbandonati e mortificati nelle loro spettanze”

DI SEGUITO LA NOTA INTEGRALE FIRMATA DAI QUATTRO DIRIGENTI

A campionato concluso e vinto ed alla luce di esigenza di chiarezza richiesta da più parti, è doveroso ora da parte nostra ripercorrere i periodi di inizio stagione per meglio comprendere le dinamiche societarie conclusive.

Potevamo farlo prima ma troppo grande sarebbe stato il rischio di fallire poi l’obiettivo finale che era la vittoria del campionato.

Tra luglio ed agosto scorsi, in un clima di sconfortante incertezza ed indifferenza cittadina, Filippo DI GIOVANNI compiendo un gesto di estremo coraggio decise di accollarsi l’onere e l’onore della Presidenza della Società NeroVerde. Aveva però evidentemente necessità assoluta di sostegno da parte della città. Città come detto però, totalmente assente e disamorata da troppi campionati dilettantistici mortificanti verso il blasone della gloriosa storia dei colori NeroVerdi.

Presenti invece come sempre soltanto gli encomiabili ULTRAS della CURVA VOLPI.

L’incerta avventura partì con a capo Filippo Di Giovanni che si è avvalse dell’ausilio di figure professionali del tessuto sociale cittadino che costituirono lo staff Dirigenziale.

L’apporto della Dirigenza tutta è stato sostanziale in termini economici, fornitura di servizi, opera professionale, nonché di rinnovata immagine generale.

La città oltre al solito zoccolo duro della Curva Volpi nel corso dell’annata si è riavvicinata alle sorti della squadra non soltanto in termini di presenza allo stadio ma di un globale interesse comunque ricreato.

Si respirava aria di soddisfazione per l’operato di una società giovane costituita da gente di chieti che per spirito di appartenenza si era riunita attorno ad un progetto.

E’ superfluo ricordare le diverse iniziative sociali organizzate tese a riavvicinare la squadra di calcio al tessuto cittadino.

Fiore all’occhiello resterà la Giornata del 20 Ottobre 2018 con la manifestazione “CHIETI IN SALUTE” che ha registrato un accesso di circa 500 persone dalla mattina alla sera a fruire di prestazioni specialistiche sanitarie del tutto gratuite suscitando un plauso ed apprezzamento alla Società Neroverde anche da fuori Chieti. Questo il pregresso.

Nel corso del campionato però la poca chiarezza gestionale ha minato l’armonia del gruppo. Il Presidente Di Giovanni si è pian piano scollato da una Dirigenza che tantissimo aveva fatto e di cui lui in primis aveva beneficiato in termini di assoluta popolarità. Nulla è stato organizzato per sottolineare la fantastica annata. L’entusiasmo generale ricreato è stato in un attimo azzerato.

I calciatori encomiabili sono stati abbandonati e mortificati nelle loro spettanze.

A questo punto,  alla luce delle legittime rimostranze da parte dei calciatori e davanti ad un passato ignoto ed un futuro a dir poco nebuloso, con sommo dispiacere ci rendiamo conto che il nostro passionale contributo  potrebbe essere di peso per il prosieguo della Società stessa a guida Di Giovanni i cui programmi restano un mistero assoluto.

A risultato conseguito e con senso di estrema responsabilità decidiamo quindi di fare un passo indietro con la speranza che il presidente Di Giovanni OTTEMPERI agli impegni presi con squadra e staff tecnico.

L’augurio è che, il Presidente nel prossimo campionato in serie D, operi nel migliore dei modi per il bene e il rispetto non di una città purtroppo istituzionalmente assente, ma di una tifoseria impareggiabile, unica e grandiosa come quella presente domenicalmente allo stadio Angelini. E’ scontato che, il nostro impegno e la nostra collaborazioni saranno presenti nel prossimo futuro qualora si creassero i presupposti giusti per una nuovo CHIETI.

Presidente Onorario:                  Bruno DI IORIO

Vice Presidente:                          Jonathan BASILE

Direttore Generale:                     Cristian POLLIO

Dirigente Accompagnatore:      Massimo REALE

Sii il primo a commentare su "Chieti Calcio – Dimissioni e polemiche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*