Chieti Calcio Di Giovanni tuona – ” Basta, ora parlo io!”

Chieti Calcio Di Giovanni – Dopo tantissimo tempo torna a parlare il presidente che usa il pugno duro e gela tutti ” Saltata la trattativa con Trevisan, sono stufo. Ecco la verità”

Doveva essere il giorno dell’ok definitivo ( Trevisan era tornato in vantaggio su Serpellini dopo il no di Marchesani ), il giorno del passaggio di quote e invece Filippo Di Giovanni attuale presidente del Chieti gela tutti e lo fa usando il pugno duro.

FILIPPO DI GIOVANNI

“Adesso basta, torno a parlare dopo tanto tempo e dico la mia verità. Temo che la trattativa con Trevisan sia saltata definitivamente. Perchè? Dovevamo vederci per chiudere ma l’offerta che mi ha presentato è a dir poco inappropriata, al ribasso rispetto a qualche giorno fà. Io ho fatto di tutto per venire incontro alle esigenze di tutti, ho chiamato Trevisan personalmente dopo che aveva scelto metodi poco eleganti di fare la trattativa tramite avvocati, ho abbassato quelle che erano le mie iniziali richieste e oggi mi sono sentito preso in giro. Ancor di più quando mi stavo recando all’appuntamento e trovo Giulio Trevisan seduto ad un tavolo di un bar di Pescara con Attilio Di Stefano il che lo reputo davvero poco elegante visto il clima che si respira in questi giorni. Oggi abbiamo toccato il fondo. Per me la trattativa è chiusa e domani il Chieti rischia la liquidazione e la non iscrizione al campionato.”

Queste le parole rilasciate da Filippo Di Giovanni. Il nostro commento non cambia: che si trovi una soluzione per il bene del Chieti. Guai a farla finire così.

Sii il primo a commentare su "Chieti Calcio Di Giovanni tuona – ” Basta, ora parlo io!”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*