Calcioscommesse sentenza – Parola all’avvocato

TORTORELLA

Calcioscommesse sentenza – Dopo la pubblicazione della sentenza parla a Rete 8 il legale dell’Aquila calcio  Flavia Tortorella.

“Sono moderatamente soddisfatta. Il presidente del TNF dott. Artico ha valutato positivamente la nostra linea difensiva sull’applicazione delle sanzioni per ogni singola partita ( la richiesta era di 7, la sentenza dice 3 punti a partita ndr). Abbiamo ottenuto uno sconto di 18 punti rispetto alla richiesta e posso dire che in primo grado è un traguardo da tenersi stretto. Ma sappiamo già dove e come agire in secondo grado. Ci appelleremo sulla linea del TNF che non ha considerato le dimissioni di Ercole Di Nicola sanzionando anche le partite dopo il 21 febbraio andando di fatto contro la sentenza della corte federale cui ci appelleremo entro una settimana. Tale corte si è pronunciata con motivazioni a noi favorevoli in occasione del processo per la gara Savona Teramo levandoci la penalizzazione. Motivo per cui abbiamo tanta fiducia”.

E allora, facendo un puro conto numerico, da 13 punti si potrebbe arrivare a 6 sottraendo i 7 punti maturati per partite disputate dopo il 21 febbraio 2015. Ma è un semplice conteggio. Decideranno, come sempre , i giudici. per il momento c’è tanto ottimismo.

Clicca qui per la sentenza del TNF.

Clicca qui per la penealizzazione dell’Aquila

clicca qui per la lunga diretta del processo

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Calcioscommesse sentenza – Parola all’avvocato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*