Teramo Vicenza – Riconquistare il Bonolis

Fare uno scatto decisivo verso la salvezza diretta. Domani contro il Vicenza, il Teramo è chiamato a riconquistare il Bonolis.

Appuntamento domani alle 16,30 per Teramo Vicenza, gara valida quale 34esima giornata del campionato di serie C. La squadra biancorossa è attesa da una partita difficile e delicata. Il Vicenza, infatti, è squadra blasonata anche se dai risultati altalenanti, i 42 punti sono stati equamente divisi tra trasferte e turni casalinghi. Dunque occhio perché la squadra veneta (tornata sotto la guida di Colella dopo le dimissioni di Serena), in questo finale di stagione vuole correre in modo da partire nella griglia playoff dalla migliore posizione possibile. Il Diavolo, però, non può e non deve stare a guardare. La truppa di Maurizi, uscita benissimo dagli scontri diretti è chiamata a fare punti in casa, invertendo un pernicioso trend negativo (su 6 gare una sola vittoria due mesi fa col Rimini). Da quanto emerso dagli ultimi allenamenti, il tecnico sembra volere confermare il 3-5-1-1 delle ultime trasferte. Vista la squalifica di De Grazia, dietro l’unica punta potrebbe giocare Sparacello (altra punta, molto mobile e in forma) oppure Giorgi che il tecnico ha provato in allenamento. Per il resto Pacini in porta, linea difensiva Fiordaliso, Caidi e Polak; a centrocampo a destra Ventola, a sinistra Celli, in mezzo Spighi, Proietti e uno tra Armeno e Spinozzi. In casa Vicenza rientra dalla squalifica Guerra in ballottaggio con Arma per affiancare in avanti lo spauracchio Giacomelli. Il tecnico Colella avrà tutti a disposizione eccetto Zarpellon. Sistema di gioco 4-3-1-2. Una probabile formazione: Grandi tra i pali; difesa da destra a sinistra Davide Bianchi, Pasini, Bizzotto, Stevanin; a centrocampo Zonta, Cinelli e Nicolò Bianchi; alle spalle delle due punte Curcio.

Sii il primo a commentare su "Teramo Vicenza – Riconquistare il Bonolis"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*