Teramo – Prima il futuro societario, poi il tecnico

Fine settimana teso a pianificare e rafforzare il futuro societario del Teramo. Da lunedì si inizierà a parlare del futuro del tecnico Zichella, che potrebbe rimanere.

Tre-quattro giorni per aprire all’ingresso di nuove forze che vogliano collaborare in maniera attiva con il Teramo del presidente Luciano Campitelli e del vice Ercole Cimini. Sul taccuino del DS Emilio Capaldi (oggi a Roma), una serie di incontri in tale senso. Il secondo step è in programma a partire dalla settimana prossima e riguarderà la parte tecnico-sportiva. L’incontro tra Giovanni Zichella, subentrato in panchina all’ultima giornata a Ottavio Palladini, e la dirigenza biancorossa, si terrà nel corso della settimana prossima. Zichella resta in pole position per la conferma, ma il patron Campitelli starebbe sondando altri profili, come quello di Pierluigi Iervese, ex Francavilla, possibilità di cui abbiamo già parlato nei gironi scorsi, ma non è escluso che la società possa puntare su un profilo più esperto, che abbia già avuto esperienza nella categoria. Infine, inizia a circolare anche qualche notizia di mercato. La Fermana sarebbe interessata al centrocampista Ilari e all’attaccante Tulli, entrambi in scadenza di contratto a giugno. Altro giocatore in procinto di lasciare Teramo è Varas. Tuttavia, prima di affrontare questi discorsi, bisognerà risolvere il nodo allenatore.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Teramo – Prima il futuro societario, poi il tecnico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*