Teramo Calcio, Campitelli prosciolto dal TNF

Il Tribunale Nazionale Federale ha prosciolto il presidente del Teramo Luciano Campitelli in merito ad alcune dichiarazioni rilasciate il 1° dicembre scorso dopo la gara casalinga con il Renate.

Campitelli era stato deferito alla Procura federale dall’A.Di.Se. – Associazione Direttori Sportivi e Segretari – con esposto datato 06.12.2018, per alcune dichiarazioni post gara con il Renate (partita terminata 2-2). Tra le cose dette in sala stampa, il presidente aveva definito “bestie” i suoi giocatori. Era quindi partito il deferimento da parte dell’A.Di.Se. che ha segnalato alla Procura le dichiarazioni di Campitelli. Nella giornata odierna il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – ha rigettato il deferimento medesimo e, per l’effetto, proscioglie dall’addebito i deferiti, ritenendosi assorbita ogni altra questione sollevata dalla difesa degli stessi.

Leggi qui sotto il dispositivo

http://www.teramocalcio.net/wp/wp-content/uploads/2019/03/cu-n-52.pdf

Sii il primo a commentare su "Teramo Calcio, Campitelli prosciolto dal TNF"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*