Serie C, Teramo corsaro a Monza

Al Brianteo decide un gol di Caidi nel primo tempo. Il Monza finisce al tappeto e chiude la gara in dieci. Domenica il Teramo tornerà al Bonolis contro il Ravenna. Secondo successo consecutivo della gestione Maurizi.

Un blitz in piena regola, che segue la prima vittoria stagionale del Diavolo centrata nel turno infrasettimanale di mercoledì scorso contro il Fano. Il nuovo corso targato Agenore Maurizi non poteva iniziare meglio. I tre punti esterni mancavano al Teramo dal campionato scorso (3 marzo 2018 trasferta di Padova, terminata 0-2), viceversa il Monza, nonostante il periodo critico (2 punti nelle ultime 4 gare), non perdeva al Brianteo dal 15 marzo scorso. In bilico il destino del tecnico Zaffaroni. Il successo teramano è meritato. Nel primo tempo il Monza ha tirato molte volte verso la porta di Lewandowski, peraltro sempre reattivo, ma oltre al gol di Caidi (il secondo consecutivo per il difensore) il Teramo ha avuto una grande occasione per raddoppiare con Piccioni (pallone che ha scheggiato il palo). Nella ripresa la squadra di Maurzi si è abbassata forse troppo, ma la pressione dei padroni di casa ha prodotto una sola ghiotta occasione, sventata da Caidi, che ha salvato a pochi passi dalla linea bianca. Nel finale l’espulsione di Cori ha tolto le forze al Monza che ha rischiato di incassare il raddoppio in contropiede. In classifica Teramo raggiunge quota 10 e domenica arriverà al Bonolis il Ravenna.

Clicca qui per la web cronaca.

Clicca sotto per la sintesi

Sii il primo a commentare su "Serie C, Teramo corsaro a Monza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*