Serie C – Teramo Avellino, 1-0 FINALE

Prima gara del 2020 al Bonolis per il Teramo che affronta l’Avellino di Capuano. Biancorossi a caccia del secondo successo consecutivo dopo il colpo contro la Sicula Leonzio.

Il Teramo vuole tornare ad espugnare il Bonolis, dove non vince dal 3 novembre scorso (1-0 contro il Bisceglie). Dall’altra parte c’è, però, una squadra che è in striscia super positiva (nelle ultime 5 gare ha vinto 4 volte pareggiando l’ultima con la Vibonese). Teramo privo dello squalificato Viero e dell’acciaccato Mungo; rientra Piacentini (ma in difesa viene confermato Cristini). Infortunati Lasik e Di Matteo. Tra gli irpini il grande ex Di Paolantonio (5 stagioni con la maglia del Diavolo); altro ex il portiere Tonti. Capuano (squalificato, al suo posto in panchina Padovano) ha gli uomini contati. Il tecnico non ha convocato Karic per motivi disciplinari. Fuori causa Petrucci destinato al prestito in Lega Nazionale Dilettanti. Out anche Abibi che attende di sapere soltanto il nome della squadra in cui andrà a giocare, oltre agli infortunati Charpentier, Silvestri e Palmisano e allo squalificato De Marco. In campo alle 17,30. Arbitro: Tremolada di Monza.

WEB CRONACA 

FINE DELLA GARA. TERAMO AVELLINO 1-0.

Nel Teramo esce Bombagi per Piacentini.

Tre minuti di recupero.

90′ TERAMO IN VANTAGGIO. RETE DI BOMBAGI SU CALCIO D’ANGOLO.

79′ Cambi Teramo. Escono Soprano e Santoro ed entrano Minelli e Iotti.

76′ Avellino pericoloso su punizione. L’ex Di Paolantonio impegna in angolo Tomei.

Nell’Avellino entra Albadoro per Micovschi.

70′ RIGORE PER IL TERAMO. Bombagi si fa parare il tiro da Tonti.

68′ Ancora Teramo. Magnaghi viene anticipato da un difensore; Tonti reattivo sventa il possibile autogol.

63′ Traversa del Teramo. Punizione dai 25 metri di Bombagi. La sfera colpisce la parte superiore della traversa.

53′ Avellino pericoloso su punizione. Da posizione defilata Micovschi impegna Tomei che deve distendersi per  respingere.

51′ Ammonito Cancellotti del Teramo.

49′ Teramo al tiro con Costa Ferreira. Troppo centrale.

Secondo Tempo. Primo cambio. Nell’Avellino entra Rossetti per Evangelista.

FINE PRIMO TEMPO. TERAMO AVELLINO 0-0. Molto meglio il Teramo che avrebbe meritato il vantaggio. Avellino non pervenuto.

45′ Avellino al tiro con Parisi che raccoglie una respinta della difesa teramana. Tomei e attento.

39′ Occasionissima per il Teramo. Magnaghi a tu per tu con Tonti, gli tira addosso.

35′ Teramo vicino al vantaggio. Assist di testa di Bombagi per Magnaghi in piena atea. Conclusione a volo. Tonti è bravo a parare.

29′ Buon momento del Teramo. Bombagi lanciato in area prova il pallonetto sull’uscita di Tonti, che salva toccando la palla.

26′ Ancora Teramo in avanti. Direttamente da calcio d’angolo, per poco Bombagi non beffa Tonti, costretto a smanacciare.

24′ Teramo pericoloso. Santoro chiude una nella azione biancorossa. Tonti para a terra.

20′ Annullata una rete al Teramo. In gol Arrigoni su punizione di Bombagi, ma da posizione di fuori gioco.

16′ Primo tiro in porta. È dell’Avellino con l’ex Di Paolantonio. Tomei blocca.

Primi 15 minuti senza sussulti. Gara in equilibrio, giocata a centrocampo.

Iniziata

Calcio d’inizio per il Teramo.

Freddo pungente al Bonolis. Prima della gara il commosso omaggio per ricordare due super tifosi teramani, recentemente scomparsi.

LE FORMAZIONI

Teramo (4-3-1-2).Tomei, Cancellotti, Cristini, Soprano, Tentardini; Santoro, Arrigoni, Ilari; Costa Ferreira; Bombagi, Magnaghi. Allenatore: Tedino. A disposizione: Valentini, Lewandowski, Florio, Martignago, Minelli, Iotti, Cappa, Fiore, Birligea, Piacentini.

Avellino (3-5-2).Tonti; Illanes, Morero, Bertolo; Celjak, Laezza, Di Paolantonio, Evangelista, Parisi; Micovschi, Alfageme. Allenatore: Padovano. A disposizione: Pizzella, Zullo, Rossetti, Albadoro, Njie, Carbonelli, Acampora, Russo.

Spettatori: 2.446.

Sii il primo a commentare su "Serie C – Teramo Avellino, 1-0 FINALE"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*