Serie C – Pordenone Teramo, 4-0

Il Pordenone per la promozione, il Teramo per la salvezza. Obiettivi opposti nella sfida dello stadio “Bottecchia”, valida quale 16^ giornata di ritorno del campionato di serie C.

Da un lato c’è la capolista Pordenone che in caso di successo (e concomitanti risultati favorevoli), potrebbe festeggiare con tre turni d’anticipo la promozione in serie B; dall’altro ecco il Teramo che in caso di colpaccio archivierebbe la pratica salvezza diretta (ma anche un punto sarebbe utilissimo alla causa). La sfida sulla carta vede favorita la squadra di Tesser, ma i ragazzi di Maurizi ultimamente hanno dimostrato di sapere interpretare meglio le gare lontano dal “Bonolis”. Si giocherà in una bolgia: allo stadio “Bottecchia” sono attesi oltre 2 mila spettatori. Nel Pordenone due squalificati: Berrettoni e Bombagi. Nel Teramo out Spighi (squalifica) e Persia (stato influenzale). Dirige Pasciuta di Ravenna.

WEB CRONACA

Fine della partita. PORDENONE-TERAMO 4-0.

Tre minuti di recupero.

85′ Nel Pordenone escono Semenzato e Candellone per Cotali e Nardini.

84′ Pordenone vicino al 5° gol con una conclusione di De Agostini che va fuori bersaglio di pochissimo.

82′ Ammonito Candelloni del Pordenone.

75′ Teramo in avanti. In piena area Barbuti non riesce a colpire la sfera a pochi passi dalla porta.

70′ Il Pordenone fa uscire Magnaghi e Misuraca; entrano Rover e Damian.

65′ Ammonito De Agostini del Pordenone.

65′ Nel Teramo entra De Grazia per Armeno.

64′ Ancora Teramo con una conclusione dai 20 metri di Ventola, Bindi in due tempi.

62′ Occasione Teramo. Palla in area, batti e ribatti fino alla conclusione da pochi metri di Fiordaliso, murata dalla difesa di casa.

53′ Nel Pordenone entra Stefani per Barison.

47′ Ammonito Zammarini del Pordenone.

Secondo tempo. Nel Teramo c’è Barbuti per Infantino.

Fine del primo tempo. PORDENONE-TERAMO 4-0.

Un minuto di recupero.

43′ Ci prova il Teramo dalla distanza. Conclusione di Ventola, parata da Bindi.

39′ Il Teramo fallisce il tiro dagli undici metri con Infantino.

38′ Calcio di rigore per il Teramo. Infantino viene strattonato in area da Barison (il giocatore è stato ammonito). L’arbitro indica il dischetto.

36′ POKER DEL PORDENONE. Lo realizza Candellone, liberissimo a centro area. Proteste dei giocatori del Teramo per un fuori gioco non segnalato. Caidi viene ammonito.

32′ Giallo per Polak del Teramo.

29′ TRIS DEL PORDENONE. Punizione dalla distanza di Burrai. Pacini di nuovo battuto.

23′ Dal dischetto Burrai si fa parare il tiro da Pacini (respinta con un piede).

22′ Calcio di rigore per il Pordenone. Pacini atterra Candellone.

19′ Pordenone vicino al tris. Punizione dal limite di Burrai e grande intervento di Pacini che leva la palla dall’incrocio.

11′ RADDOPPIO DEL PORDENONE. Azione fotocopia del primo gol. Ciurria mette in mezzo la sfera su cui si avventa Magnaghi che gonfia di nuovo la rete.

6′ GOL. PORDENONE IN VANTAGGIO. Percussione di Ciurria sula fascia destra. Cross basso su cui arriva Zammarini che infila in rete.

Iniziata

 

FORMAZIONI

PORDENONE (4-3-1-2): 1 Bindi, 3 De Agostini (K), 6 Barison, 26 Bassoli, 11 Semenzato; 20 Zammarini, 8 Burrai, 21 Misuraca; 13 Ciurria; 27 Candellone, 17 Magnaghi.
A disp.: 12 Lonoce, 22 Meneghetti, 2 Nardini, 4 Stefani, 7 Gavazzi, 9 Germinale, 14 Vogliacco, 15 Damian, 18 Rover, 24 Frabotta, 25 Florio, 28 Cotali.
All.: Tesser.

TERAMO CALCIO (3-5-2): 1 Pacini, 25 Polak, 23 Caidi (K), 2 Fiordaliso; 27 Ventola, 4 Spinozzi, 8 Proietti, 11 Armeno, 30 Celli; 32 Sparacello, 7 Infantino.
A disp.: 22 Lewandowski, 3 Celentano, 10 De Grazia, 13 Pezone, 15 Bregasi, 16 Zecca, 17 Cappa, 19 Barbuti, 21 Altobelli.
All.: Maurizi.

Sii il primo a commentare su "Serie C – Pordenone Teramo, 4-0"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*