Feralpisalò Teramo, 3-1

Allo stadio Turina si affrontano Feralpisalò Teramo, due squadre a caccia della prima vittoria stagionale. Biancorossi senza Caidi. Rientrano Speranza e Proietti.

Tonfo pesante del Teramo a Salò contro una Feralpi che non aveva ancora segnato in campionato nelle tre partite disputate in precedenza. Un vero e proprio tracollo quello dei biancorossi, scesi in campo senza determinazione e con pochissime idee di gioco in campo. La squadra di Zichella ha regalato un tempo all’avversario, che non è riuscito a segnare perchè salvato dalle parate di Lewandowski. In avvio di ripresa il Teramo potrebbe passare in vantaggio con Piccioni (bravo l’estremo De Lucia). Poi però torna a dettare legge la Feralpi che nel giro di tre minuti segna due reti con Caracciolo e poi con l’eurogol da 40 metri di Ferretti. Il tris della squadra bresciana porta la firma di Scarsella. Nel finale il Teramo accorcia con Ranieri direttamente su punizione, ma è troppo tardi. Trema la panchina di Zichella. Nel prossimo turno Diavolo di nuovo in trasferta a Rimini; la partita si giocherà in anticipo sabato 13 ottobre alle 16,30.

Clicca sotto per la sintesi.

WEB CRONACA

FINE DELLA PARTITA. Feralpisalò Teramo 3-1.

93′ Ancora Teramo con una conclusione dal limite di Speranza, deviata in angolo da De Lucia.

91′ Teramo in avanti. Il colpo di testa di Barbuti esce di poco.

Quattro minuti di recupero.

89′ GOL. Il Teramo accorcia con RANIERI su punizione.

87′ Giallo a Legati della Feralpi.

86′ Nel Teramo entra Zenuni; esce Spighi.

82′ GOL: Tris della Feralpi. Sugli sviluppi di un corner SCARSELLA impatta di testa; Lewandowski para come può, ma ancora SCARSELLA ribadisce in rete per il 3-0. Notte fonda per il Teramo.

76′ Zichella cambia ancora. Nel Teramo esce anche Piccioni. Entra Zecca per un reparto offensivo completamente nuovo.

69′ Nella Feralpi due cambi. Prima esce tra gli applausi Caracciolo ed entra Mattia Marchi; quindi fuori anche Guerra e dentro Magnino.

68′ Teramo in avanti. Fiondata dalla media distanza di Fratangelo, bravo De Lucia a sventare in angolo.

66′ Doppio cambio Teramo. Escono Di Renzo e Bacio Terracino ed entrano Fratangelo e Barbuti.

62′ Cartellino giallo per Pesce della Feralpi.

58′ GOL. Raddoppio della Feralpi con FERRETTI. Il giocatore dalla lunghissima distanza (una quarantina di metri) lascia partire un tiro che sorprende Lewandowski. Un eurogol.

57′ Teramo in avanti. Sugli sviluppi di una punizione, conclusione di Ranieri, alta.

55′ GOL. Feralpi in vantaggio con CARACCIOLO, che dunque si sblocca proprio contro il Teramo (si tratta anche della prima rete in campionato della Feralpi). L’airone controlla di petto un lancio di Ferretti dalla tre quarti, entra in area e scarica un destro preciso che fulmina Lewandowski.

53′ Nella Feralpi entra Ferretti per Corsinetti.

52′ Primo giallo del match al neo entrato Dametto della Feralpi.

51′ Nella Feralpi costretto ad uscire Tantardini (postumi di un colpo subìto nel primo tempo); al suo posto entra Dametto.

50′ Teramo vicinissimo al vantaggio. Di Renzo smarca in area Piccioni che a tu per tu con De Lucia si fa sporcare il tiro dal portiere in disperata uscita e l’azione sfuma.

SECONDO TEMPO. Stessi 22 in campo.

Fine del primo tempo. Feralpi Teramo 0-0. E’ stato un monologo dei Leoni del Garda. Il Teramo è stato a guardare.

Due minuti di recupero.

46′ Tentativo del Teramo con Spighi che viene anticipato in area dall’uscita del portiere di casa De Lucia.

45′ Ancora Caracciolo pericoloso. L’airone entra in area, Lewandowski bravo ad uscire per chiudere lo specchio della porta e strepitoso nella deviazione in calcio d’angolo.

44′ Punizione per la Feralpi da buona posizione. Caracciolo conclude altissimo.

42′ Ancora Feralpi in area del Teramo. Caracciolo può concludere, ma alza troppo la mira.

28′ Sull’ennesimo angolo dei padroni di casa colpisce di testa Tandardini, sfera alta di poco. Teramo in affanno, la squadra fa fatica ad uscire dalla propria metà campo. Biancorossi finora mai pericolosi.

25′ Feralpi al tiro con Parodi, Lewandowski devia in angolo con i piedi. Sugli sviluppi del corner, padroni di casa vicinissimi al vantaggio. Conclusione al volo di Guerra, grande parata di Lewandowski che riesce a deviare sul palo; la palla danza sulla linea ed è ancora il portiere del Teramo a salvare su Caracciolo.

Teramo che si limita ad attendere per ripartire.

20′ Feralpi pericolosa con Scarsella che di testa in piena area raccoglie un assist di Caracciolo. Palla sopra la traversa.

14′ Caracciolo in area del Teramo crossa al centro, palla deviata verso la porta; Lewandowski alza sulla traversa.

9′ Ancora Feralpi in avanti con una conclusione di Guerra. Bloccata in due tempi da Lewandowski.

5′ Per la Feralpi ci prova dalla lunga distanza Caracciolo. Sfera alta.

Calcio d’inizio della Feralpi.

FORMAZIONI

FERALPISALÓ (3-5-2). De Lucia; Legati, Tandardini, Marchi P.; Vita, Corsinelli, Pesce, Scarsella, Parodi; Guerra, Caracciolo. Allenatore: Toscano. A disposizione: Livieri, Mordini, Dametto, Ambro, Magnino, Raffaello, Ferretti, Martin, Hergheligu, Moraschi, Marchi M.

TERAMO (4-3-3). Lewandowski, Ventola, Piacentini, Speranza, Fiordaliso; Ranieri, Proietti, Spighi: Bacio Terracino, Di Renzo, Piccioni. Allenatore: Zichella. A disposizione: Pacini, Vitale, Zenuni, Fratangelo, De Grazia, Mastrilli, Zecca, Cappa, Persia, Barbuti, Altobelli.

Sii il primo a commentare su "Feralpisalò Teramo, 3-1"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*