Avellino-Teramo, 2-0

Anticipo amaro per il Teramo nella terza di campionato. I ragazzi di Tedino perdono 2-0 al “Partenio” contro l’Avellino di Ignoffo. Un gol per tempo per gli irpini, agevolati dall’espulsione di Cianci nel primo tempo.

In casa Teramo l’unica novità rispetto a Catanzaro è rappresentata da Bombagi, pronto a completare la mediana accanto ad Arrigoni e Santoro, quest’ultimo recuperato in extremis anche se non al meglio. In avanti Cianci e Magnaghi. Nell’ Avellino squalificato Alfageme.

LA SINTESI CLICCANDO SOTTO

WEB CRONACA

Fine della partita. AVELLINO TERAMO 2-0.

Tre minuti di recupero.

Nell’Avellino fuori a Rossetti dentro Palmisano.

78′ Ultimo cambio Teramo. Dentro Ilari per Arrigoni.

75′ RADDOPPIO AVELLINO. Azione di ripartenza. Di Paolantonio serve in area Karic che fulmina Tomei.

72′ Combinazione Tentardini Martignago, palla in mezzo con Lasik che conclude ma la sfera rimbalza sul muro difensivo irpino.

70′ Cambio Avellino. Karic al posto di  Illanes. Nel Teramo entrano Viero per Bombagi e Tentardini per Di Matteo.

58′ Nell’ Avellino entra Silvestri per De Marco.

57′ Teramo in avanti. Corner, palla in area sbuca Martignago che all’altezza del dischetto spara alto.

Inizio della ripresa. Nel Teramo entrano Lasik (ex) e Martignago per Santoro e Mungo.

Fine primo tempo. AVELLINO TERAMO 1-0.

Un minuto di recupero.

42′ Punizione dal limite per il Teramo. Arrigoni conclude di poco sopra la traversa.

34′ Punizione Teramo. Vi prova Bombagi, Abibi è attento. Teramo con il 4-4-1. Mungo gioca largo a sinistra.

31′ Teramo in 10. Espulso Cianci per un fallo di reazione.

29′ AVELLINO IN VANTAGGIO. Traversone di Rossetti, bravo Micovschi  ad anticipare Di Matteo e mettere in rete.

27′ Teramo ad un passo dal vantaggio. In piena area tiro a botta sicura di Cianci. Abibi è strepitoso a bloccare.

25′ Momento favorevole ai padroni di casa. Dalla media distanza ancora Di Paolantonio impegna severamente Tomei.

23′ Ancora Avellino. Sugli sviluppi di un corner colpo di testa di Moreo. Tomei blocca.

22′ Avellino vicino al gol con una punizione dai 25 metri di Di Paolantonio (ex), sventata con bravura da Tomei.

20′ Giallo anche per Piacentini.

13: Ammonito Bombagi del Teramo.

10′ Teramo pericoloso con un colpo di testa di Cianci, servito da Arrigoni.

Inizio aggressivo del Teramo.

FORMAZIONI

Avellino (5-4-1): Abibi; Illanes, Zullo, Morero, Laezza, Parisi; Micovschi, De Marco, Di Paolantonio, Rossetti; Albadoro.

A disp.: Tonti, Pizzella, Celjak, Palmisano, Karic, Njie, Falco, Carbonelli, Silvestri, Petrucci. All.: Ignoffo.

Teramo (4-3-1-2): Tomei; Cancellotti, Piacentini, Cristini, Di Matteo; Santoro, Arrigoni, Bombagi; Mungo; Cianci, Magnaghi.

A disp.: Valentini, Florio, Tentardini, Martignago, Lasik, Iotti, Ilari, Cappa, Birligea, Viero. All.: Tedino.

Arbitro: Bitonti di Bologna.

Sii il primo a commentare su "Avellino-Teramo, 2-0"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*