Calcio, Premio Prisco con Di Francesco e Giulini

Calcio, Premio Prisco con Di Francesco e Giulini; assente Insigne che domani sera gioca.

Ricordi e sensazioni che tornano ad intrecciarsi al premio nazionale “Giuseppe Prisco”, alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva, manifestazione giunta alla 14esima edizione. Sul palco del teatro Marrucino di Chieti, da sempre scenario del prestigioso evento, la consegna del pallone ai vincitori delle rispettive categorie: Tommaso Giulini (presidente del Cagliari), Eusebio Di Francesco (allenatore del Sassuolo) e Lorenzo Insigne (attaccante del Napoli). Quest’ultimo non presente in quanto in ritiro con il suo Napoli che domani sera sarà impegnato nel turno infrasettimanale del campionato. Gli organizzatori, hanno comunque assicurato che Insigne, entusiasta del riconoscimento, sarà presto in Abruzzo per ritirare il premio in un’altra data da concordare. Sempre in tema di premi, la giuria presieduta da Sergio Zavoli e composta da Italo Cucci, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta, Ilaria D’Amico e coordinata dall’imprenditore Marcello Zaccagnini, ha deciso di attribuire il Premio Speciale di Giornalismo “Nando Martellini”, quest’anno alla sua 12^ edizione, alla giornalista del quotidiano la Repubblica Emanuela Audisio; un altro riconoscimento, istituito per la prima volta nella storia, il “Premio Speciale della Giuria”, è stato conferito a Gian Marco Moratti, a tutt’oggi il socio più anziano presente nell’organigramma della società nerazzurra. Fino ad arrivare al premio attribuito dall’Ussi Abruzzo per Ciro Venerato, caposervizio Tgr Abruzzo e prima firma del calcio mercato della Domenica Sportiva.

Il servizio

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Calcio, Premio Prisco con Di Francesco e Giulini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*