Calcio – Lanciano: giornata dell’orgoglio frentano

Calcio – Lanciano: giornata dell’orgoglio frentano. Manifestazione in serata come segno di appartenenza.

Alle 19.00 i tifosi della Virtus si sono dati appuntamento presso il piazzale dell’ex stazione con bandiere e sciarpe per esprimere il proprio segno di appartenenza ai colori rossoneri in un momento estremamente difficile per il calcio cittadino. Ricordiamo che la famiglia Maio la settimana scorsa ha annunciato di non iscrivere la squadra al campionato di Lega Pro. In città, intanto, continua il tam tam di un imprenditore interessato a rilevare la società per iscriverla in extremis in Lega Pro. Si stanno muovendo anche i tifosi. Un gruppo è pronto a costituirsi in associazione per sostenere in modo attivo quella che sarà la nuova società sia in Lega Pro che nell’auspicata serie D. Infine, ieri pomeriggio il TNF ha sanzionato con 3 mesi di inibizione l’ex DS Luca Leone, all’epoca dei fatti legale rappresentante della Virtus e ha inflitto 2 punti di penalizzazione alla società per inadempienze amministrative.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Calcio – Lanciano: giornata dell’orgoglio frentano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*