Calcio a 5 Pescara – Un pari nel recupero

Calcio a 5 Pescara – Solo un pari in pieno recupero per gli abruzzesi. Contro la Luparense finisce 3-3

Dopo il trionfo nell’elite round era lecito attendersi un en plein sul campo di S. Martino di Lupari. Ma il ritmo stressante per i troppi impegni consecutivi, l’assenza di ben 4 pedine del calibro di Cuzzolino, Rogerio, Rescia e Leggiero, la voglia matta dei veneti di restituire dignità al blasone, tutti questi elementi hanno condotto al pari finale che pone il Pescara accanto a Rieti a quota 14 in quarta posizione. Eppure la gara era iniziata benissimo con un tap- in vincente dell’ex, uno dei tanti, Canal, dopo poco più di un minuto; poi il magnifico raddoppio di Borruto: una vera prodezza in solitaria. Ma un Taborda in gran vena, tra primo e secondo tempo, riportava, con un uno due da applausi, il match sull’equilibrio. Di nuovo vantaggio pescarese con Ercolessi, ma appena dopo il caterpillar Ique sanciva, di forza, il definitivo e giusto 3-3.

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Calcio a 5 Pescara – Un pari nel recupero"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*