Beach Handball, Mondiali 2020 a Pescara e Montesilvano

Beach Handball, Mondiali 2020 a Pescara e Montesilvano. L’ufficialità dopo i lavori del Congresso della IHF tenutosi in Turchia nel fine settimana.

L’Abruzzo tornerà ad ospitare un grande evento estivo di beach handball (pallamano sulla spiaggia) dopo l’edizione inaugurale dei Mediterranean Beach Games svoltisi a Pescara nell’estate 2015. Si tratta dei Campionati Campionati Mondiali 2020 di Beach Handball maschili e femminili. La decisione della IHF (International Handball Federation) ha premiato la candidatura italiana per la manifestazione che si svolgerà nelle città di Pescara e di Montesilvano, in Abruzzo, nel luglio del 2020. Si tratta di un successo storico per la FIGH (Federazione Italiana Giuoco Handball), che ospiterà per la prima volta il massimo evento di portata globale di questa disciplina. Tutto questo, in una fase di grande ascesa del Beach Handball, che due anni prima del Mondiale in Italia, nell’ottobre 2018, debutterà tra gli Sport degli YOG (Youth Olympics Games) a Buenos Aires, in Argentina. E anche in quell’occasione l’Italia sarà, con la sua Nazionale U18 maschile, ai nastri di partenza dopo l’argento ai Mondiali U17 dell’estate scorsa alle Mauritius.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Beach Handball, Mondiali 2020 a Pescara e Montesilvano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*