Basket A2 – Gli Sharks non mordono, Verona fa festa

Al Palamaggetti vince Verona 76-84. Sapori Veri Roseto quasi sempre a rincorrere un avversario più lucido e forte. Sharks poco incisivi in difesa e sotto canestro.

Sharks sconfitti in casa dal Verona. Al Palamaggetti finisce 76-84 (primo tempo 39-45). Ospiti sicuramente nel complesso più forti (lo dice anche la classifica), ma è chiaro che Roseto deve cambiare passo (2 successi nelle ultime 9 gare), altrimenti si rischia di cadere in un vortice pericoloso che porta alla retrocessione (Sharks terz’ultimi). A ciò si aggiunga il fatto che uno dei veterani, De Fabritiis dovrà stare fermo 1 mese per infortunio. Una curiosità: l’ex Roseto Bobby Jones (passato in settimana al Verona) in 14 minuti in campo non ha realizzato canestri. Buono l’esordio in casa Sharks del neo acquisto Mitja Nikolic, autore di 11 punti. Gli altri punti di Roseto: Lazar Nikolic 18 punti; Pierich 16 (di cui 13 dalla lunetta con il 100%); Bayehe 13.

Sii il primo a commentare su "Basket A2 – Gli Sharks non mordono, Verona fa festa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*