Basket Ravenna Chieti – Follia Proger

Basket Ravenna Chieti – Suicidio sportivo della Proger che con un 19-1 di parziale nel terzo quarto regala una partita che all’intervallo sembrava chiusa.

Fino all’intervallo lungo la Proger Chieti ha dominato ( 24-41) giocando un’ottima pallacanestro sia difensiva che offensiva ma nel terzo quarto è arrivato un vero e proprio suicidio sportivo. 14 -0 di parziale chiuso da un tiro libero ( su tre tentati) di Abbott per il 19-1 che ha sostanzialmente chiuso la gara. Sono bastati 5′ per rovinare quanto di buono fatto dalla squadra. Perchè? E’ una domanda che merita una risposta non tanto per la terza sconfitta su tre nelle ultime uscite in trasferta ( ci può stare, per carità!), quanto per il modo e per come 5′ abbiano vanificato una partita precisa e preparata nel migliore dei modi. E i soli 9 punti segnati nel quarto finale sono solo la conseguenza di quanto successo nei primi 5′ del terzo periodo. Vince Ravenna, Chieti mastica amaro a più non posso. 68 . 62 il finale, 30 -12 il punteggio del terzo quarto con il 19-1 di parziale che deve essere cancellato al più presto per arrivare al match contro Treviso con la giusta lucidità. Blasone a parte dell’avversario, vietato fallire. 16 di Armwood, 13 di Abbott in casa Proger. 21 per il grande ex Deloach per Ravenna. La panchina. 5 di Piazza ( non a caso nel primo tempo) e 2 di Piccoli. Per il resto solito non pervenuto ma oggi non è questo il fattore che ha determinato la sconfitta.

Sii il primo a commentare su "Basket Ravenna Chieti – Follia Proger"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*