Basket Proger Ch Trieste – Festa biancorossa

Basket Proger Ch Trieste – Sorridono le Furie ma che fatica contro la difesa di Dalmasson. Piazza decisivo

Finisce 89-68 ma fino a 4′ dalla sirena c’è tanto equilibrio. Parte fortissimo la Proger con un parziale di 12-2 ma Trieste inizia a difendere e rosicchia punti, una tripla di Piazza riporta gli abruzzesi a + 8 (28-20) prima del contro parziale che vale il sorpasso (28-30). Si va all’intervallo lungo con Trieste avanti 41-38 è un Parks stellare da 20 punti. Nel terzo quarto Trieste ha l’inerzia e va al massimo vantaggio (+6), Piazza da tre e Armwood riportano la Proger a contatto (56-57), sempre Piazza per il sorpasso : show personale del play ( foto),   5 punti e un assist per Armwood e si va all’ultimo mini riposo con la Proger avanti 63-60.  Si inizia con Diego Monaldi direttore d’orchestra e leader indiscusso : triple, rimbalzi, liberi e assist: 73-62. Paga il quintetto atipico con Allegretti da numero 5, Trieste abbassa le percentuali e Chieti prova la fuga. Trieste non ci crede più, Sergio dalla lunetta è preciso e incanta con una schiacciata in entrata su assist del solito Piazza. Con il modo di fare alla “Peppe Poeta” fa alzare in piedi tutto il PalaLeombroni e può iniziare la festa con Lilov che partecipa con la solita tripla e con Armwood che tocca il primo ventello stagionale. Quarto finale da favola (26-8), Parks stellare nel primo tempo è annullato dopo l’intervallo lungo . 20 per Armwood, 19 per Sergio. In attesa del derby bene, benissimo così .

Sii il primo a commentare su "Basket Proger Ch Trieste – Festa biancorossa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*