Basket A2 – Roseto, contro Trieste sfiora l’impresa

Ultimi secondi fatali al Roseto che contro Trieste sfiora l’impresa, cedendo 87-91. Domenica a Jesi gli Sharks non possono fallire.

Contro la corazzata Trieste non è bastata una grande prova del Roseto al PalaMaggetti. Gli Skarks devono cedere 87-91 (primo tempo 43-44). Grande il rammarico dei biancazzurri che sono andati vicini alla clamorosa vittoria. Una palla persa negli ultimi secondi del match è stata fatale. Con questi due punti Trieste sale in vetta al girone Est insieme a Bologna (sconfitto a Ravenna); Roseto resta ultimo a 8 punti, a pari merito con Orzinuovi ma a meno due da Bergamo, vincente a Montegranaro. Per i padroni di casa ottime le gare di Contento e Marulli, rispettivamente con 25 e 19 punti, Ogide 16 e rimbalzi, Carlino fermo a 13, dall’altra parte 22 per Green, 16 Bowers e 13 per l’ex Cavaliero, glaciale negli ultimi minuti. Prossimo turno domenica 18 marzo sul campo di Jesi, con Roseto che deve assolutamente tornare a vincere per continuare a sperare in classifica.

Sii il primo a commentare su "Basket A2 – Roseto, contro Trieste sfiora l’impresa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*