Basket A2 – Proger che peccato! Roseto show!

Basket

Basket A2 – La Proger lotta ma cede alla favoritissima Fortitudo Bologna. Roseto domina a Verona e alza le braccia al cielo

La Proger Chieti soffre in avvio il mini parziale della Fortitudo poi sa rialzarsi e riesce a mettere il naso avanti ma Knox e comapgi nel finale trovano le energie giuste e portano a casa i primi due punti stagionali. Fortitudo senza Mancinelli ( in borghese e applauditissimo al PalaLeombroni), Ruzzier e Italiano m con un approccio talmente bello che sa quasi di sentenza. Roberts e la difesa fanno scappare via gli ospiti, Davis tiene a galla Chieti poi si scatena Trae Golden. La partita viaggia sui binai dell’equilibrio, Piccoli in uscita dalla panchina da energia e triple pesanti ma non basta. Mancano i punti degli italiani, Allegretti è in serata no mentre nella Fortitudo Gandini e Candi sono perfetti quando la palla scotta. Finisce 71 – 75: la Proger paga le percentuali dall’arco ( 23,8% contro il 39,1) ma esce tra gli applausi contro la favoritissima per la vittoria del campionato. Sorprendenti le parole di Matteo Boniciolli.

” Non esagero se dico che è una delle vittorie più importanti della mia carriera….! Chieti? Allenata benissimo. Farà un gran campionato”

Sorprende Roseto: vince 75 – 87 a Verona. Contro ogni più rosea previsione gli squali sbancano Verona e alzano le braccia al cielo.

TABELLINO 

Smith 30, Cantarini, D’Emilio, Fultz 5, Radonjic 5, Fattori 8, Mariani, Mei 9, Amoroso 18, Paci 12. Coach: Di Paolantonio.

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Basket A2 – Proger che peccato! Roseto show!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*