Atletica Leggera, le ambizioni abruzzesi ad Ancona

Sulmona 09/10/2015 Campionati Italiani Cadetti e Kinder+Sport Cup 2015 - foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

Atletica Leggera, le ambizioni abruzzesi ad Ancona. Sabato e domenica gli Assoluti Allievi Indoor.

Nel fine settimana si svolgeranno ad Ancona  i Campionati Italiani Allievi Indoor. Le possibilità di salire sul podio sono legate alle prove del triplo maschile con Salvatore Angelozzi (dell’Atletica Vomano Gran Sasso che vanta la seconda prestazione stagionale indoor con 14,36) e dei 1000 metri femminili, con Gaia Sabbatini (altra atleta della Gran Sasso Teramo), iscritta con il terzo accredito stagionale all’aperto sugli 800 metri, con 2’12”09, che potrebbe inserirsi per un piazzamento da finale. Dal rendimento più altalenante, ma sempre in grado di esprimere risultati di vertice, è il pescarese Lorenzo Mantenuto (Aterno Pescara), impegnato nel salto in lungo. Ha il secondo accredito di iscrizione, con 6,94 metri ottenuto all’aperto nel 2015, ma detiene un primato personale di 6,98, stabilito nella scorsa stagione indoor. Buone chance anche per Manuel Di Primio (Tethys Chieti), campione italiano Under 16 dei 1.200 siepi nel 2015, accreditato di 2’35”31 conseguito nella stagione outdoor 2015.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Atletica Leggera, le ambizioni abruzzesi ad Ancona"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*