Atletica Leggera – Giavellotto, record regionale juniores

Atletica Leggera – Giavellotto, record regionale juniores. Lo ha stabilito a Chieti Lidia Gargarella (Nuova Atletica Lanciano).

Si sono disputati nell’ultimo fine settimana allo Stadio Angelini di Chieti, i Campionati Regionali Individuali Juniores (U. 20) e Promesse (U. 23) di atletica leggera. La veloce pista teatina, rinnovata l’anno scorso, ha permesso prestazioni interessanti nella velocità. Ma non sono mancati anche nei concorsi, in particolare nei lanci, con il primato regionale Juniores femminile migliorato per la seconda volta nel giro di una settimana da Lidia Gargarella (Nuova Atletica Lanciano). La 19enne giavellottista lancianese ha ritoccato sensibilmente il record stabilito appena la settimana precedente a Isernia, dove aveva lanciato a 40,56 metri. A Chieti si è migliorata di oltre un metro, facendo atterrare l’attrezzo di grammi 600 a 41,73 metri. La misura è stata ottenuta all’ultimo turno di lanci, dopo aver conseguito una prima volta il primato con 41,60 al terzo turno. Sempre in tema di lanci, l’altra prestazione di rilievo è stata ottenuta dalla Junior Alessia Beneduce (Aterno Pescara) nel martello con 54,89 metri, che si conferma sugli ottimi livelli stagionali. Nella stessa gara, seconda Isabella Di Benedetto (Gran Sasso Teramo) con 41,49.
La marcia ha visto l’eccellente prova di Vanessa Tomei (Gran Sasso Teramo) sui 10.000 metri con 51’37”81, al suo esordio su questa distanza in pista. Dietro di lei Fabiana Bucci (Serafini Sulmona) 1h 00’’00”03.
Nella velocità, progresso di rilievo sui 200 metri del teatino Eugenio Ricciardi (Aterno Pescara), vincitore in finale con il tempo di 22”41 (vento + 0,4 m/s) davanti a Samuele Puca (Atletica L’Aquila) 22”85 (22”58 in batteria). Sui 110 ostacoli (1 metro) si segnala il risultato di Riccardo Falasca (Mennea Atletica Chieti) con 15”01 (vento + 1,7 m/s).
Tecnicamente vivaci gli 800 maschili. Nella gara lanciata e vinta da un ritrovato Francesco Chiaverini (Aterno Pescara) con 1’52”70, lo Junior Giacomo Fermi (Aterno Pescara) ha fatto segnare 1’55”24.
Nelle gare di contorno, spicca il risultato di Andrea Sinisi (Vomano Gran Sasso) nell’asta, dove ha superato per l’ennesima volta i 5 metri quest’anno. Inoltre, si sono messe in evidenza le Allieve Mara Di Quinzio (Aterno Pescara), primato personale nell’alto con 1,60, e Roberta Ciarfella (Aterno Pescara) 26”23 sui 200 (vento + 1,0 m/s). Gara vinta dall’inarrivabile Perla Dos Santos (Aterno Pescara) con 25”55.
Altri risultati. Uomini. Martello Juniores (Kg 6): 1° Alessandro Di Nunzio (Nuova Atletica Lanciano) 55,21. 200 (vento + 2,1 m/s): 1° Marco Emilio Gai (Libertas Orvieto) 22”01, 2° Claudio David (Aterno Pescara) 22”18 (vento – 0,3 m/s). Disco: 1° Michele Caporrella (Nuova Atletica Lanciano) 45,32. Marcia 10.000: 1° Stefano D’Andrea (Tethys Chieti) 48’49”.
Donne. 100 (vento + 1,0 m/s): 1^ Roberta Ciarfella (Aterno Pescara) 12”52, 2° Giulia Naddei (Aterno Pescara) 12”60. 800: 1^ Zoe Pretara (Mennea Atletica Chieti) 2’23”99. Disco: 1^ Pasqualina Proietti Pannunzi (Gran Sasso Teramo) 40,04.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Atletica Leggera – Giavellotto, record regionale juniores"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*