Arrampicata sportiva – Tricolore abruzzese

Arrampicata sportiva – Il pescarese Danilo Marchionne a Modena si è laureato campione d’Italia. Una grande soddisfazione per il movimento abruzzese.

Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre si è svolto a Modena, all’interno della Fiera Skipass (fiera del turismo e sport invernali), il Campionato Italiano Assoluto di Boulder. Appuntamento unico che porta a conclusione la stagione agonistica dell’arrampicata sportiva. Ad avere la meglio tra gli uomini è stato Danilo Marchionne, 28enne Pescarese, che riesce ad aggiudicarsi il titolo Italiano con 2 top (su 4 boulder della finale) in 3 tentativi, a seguire l’altoatesino Michael Piccolruaz e il cuneese Alessandro Palma. In gara femminile è stata la romana Laura Rogora a dimostrare il suo giovane talento battendo Giorgia Tesio e Andrea Ebner.

“La gara è stata accesa e combattutissima dall’inizio alla fine. Gli atleti erano tutti agguerritissimi e vogliosi di far bene nella competizione più importante dell’anno. In semifinale mi son mosso molto bene e le sensazioni erano già ottime. Già felicissimo di essermi guadagnato una bella finale al Campionato Italiano ho deciso però di non accontentarmi e giocarmi tutte le mie carte. In finale con me gli altri atleti erano molto forti e il podio è stato incerto fino all’ultimo secondo. Mi sentivo bene e sapevo che potevo farcela. Mi sono impegnato al massimo e ho dato il meglio di me. Ho raggiunto un risultato che probabilmente fino a qualche anno fa non avrei neanche pensato. Sono il primo Abruzzese ad aver vinto , anzi il primo atleta del Centro-Sud, e posso solo che essere fiero e felice di me stesso. Sono orgoglioso del titolo che mi sono guadagnato! L’allenamento, i sacrifici, la passione, l’impegno e la costanza pagano sempre. Il mio è uno sport stupendo che ti permette di viaggiare arrampicando e vedere posti sempre nuovi. Uno sport che sia in gara che su roccia mi ha regalato soddisfazioni immense.”

Dunque un successo di prestigio per Danilo Marchionne che ha ottenuto il gradino più alto del podio in una disciplina storicamente avara di soddisfazioni per la nostra regione.

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Arrampicata sportiva – Tricolore abruzzese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*