Golf Abruzzo Open: Azzurri protagonisti nel primo giro

 

 Golf Abruzzo Open: Azzurri protagonisti nel primo giro. Dopo le prime 18 buche ci sono ben 7 italiani tra il primo e il settimo posto. Al comando il francese Gressier.

La prima giornata dell’Abruzzo Open presented by Axa di Pescara, penultimo torneo nel calendario nell’Alps Tour e ultimo nella stagione dell’Italian Pro Tour, in svolgimento sul percorso del Miglianico Golf & Country Club (par 71), è stata in chiave decisamente italiana. Infatti, anche se il leader è con 66 colpi (-5) il francese Julien Gressier, vi sono ben sette giocatori azzurri in alta graduatoria. Raffale Benatti è secondo con 67 (-4) alla pari con il transalpino Jean Pierre Verselin. Leonardo Motta e Stefano Pitoni sono quarti con 68 (-3) insieme a Nicolas Peyrichou, in quello che sembra essere iniziato come un duello italo francese. Unico “intruso” tra i primi dodici è l’iberico Toni Ferrer, che affianca al settimo posto con 69 (-2) Gregory Molteni, Francesco Laporta, Andrea Maestroni e il brillante amateur Luca Cianchetti.

La vetta della classifica – Julien Gressier, 28 anni senza titoli nel circuito, ha guadagnato il primo posto solitario grazie a un ottimo giro con 6 birdie e un bogey. Il migliore fra gli azzurri, Raffaele Benatti, lo tallona a un colpo di distanza grazie a uno score con 6 birdie e due bogey.

Il programma del torneoAl termine del secondo round, come detto, il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito. Le 18 buche finali, previste per domenica 18 ottobre, decreteranno il vincitore, al quale andranno 5.800 euro dal montepremi di 40.000. L’ingresso per gli spettatori è gratuito.

 

 

Sii il primo a commentare su "Golf Abruzzo Open: Azzurri protagonisti nel primo giro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*