Teramo: l’imperativo è battere la Lupa Roma

WCENTER 0WNKAGQFPN - 10061625 FOTO WEBSERVER - imgnewpress061013162429 - TERAMO VS ISCHIA - VINCENZO VIVARINI - Newpress

Teramo: l’imperativo è battere la Lupa Roma . Il Teramo vuole archiviare al più presto i due passi falsi commessi in appena quattro giorni contro l’Ancona, nel recupero della prima giornata, e col Tuttocuoio a Pontedera.

Due sconfitte evitabili visto il gioco espresso dai ragazzi di Vincenzo Vivarini. Il Teramo, (ancora in attesa di conoscere le decisioni del Collegio di Garanzia del Coni in merito al ricorso dell’ex direttore sportivo Di Giuseppe), si appresta ad affrontare, sul proprio campo, la Lupa Roma. Avversario temibile con atleti del calibro di D’Agostino e Di Michele con trascorsi anche in serie A, i quali non devono essere assolutamente sottovalutati visto il loro percorso fatto fino ad ora, con un solo pareggio e quattro sconfitte. Il Tecnico biancorosso, chiede ai suoi ragazzi una prova di carattere e di personalità, invitandoli a concentrarsi solo sul presente e lasciare da parte i sogni della Serie B.

“Abbiamo ancora tre punti di penalizzazione da annullare, ha affermato il Tecnico teramano, siamo penultimi in classifica davanti soltanto al Savona, che di punti di penalizzazione ne ha ancora 5 da recuperare, e solo ad un punto dalla Lupa Roma”.

Intanto arrivano buone notizie dall’infermeria, Cenciarelli torna a disposizione avendo recuperato totalmente, mentre rimane ancora qualche dubbio nel reparto offensivo con Petrella e Moreo favoriti per partire di nuovo titolari dopo la gara disputata col Tuttocuoio. A dirigere la sfida (17.30) sarà Vittorio Di Gioia di Nola, alla prima con i biancorossi.

Ufficiale invece l’orario del recupero di mercoledì contro il Pisa di Gattuso: si giocherà alle 15, quindi niente posticipo serale come richiesto dalla società biancorossa.

Questa la probabile formazioneTonti; Altobello, Speranza, Perrotta; Scipioni, Di Paolantonio, Amadio, Cenciarelli, D’Orazio; Petrella, Moreo.

Il Video – servizio

 

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Teramo: l’imperativo è battere la Lupa Roma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*