Teramo Vicenza, brutto KO

Teramo Vicenza, brutto KO. Il Vicenza vince 2-1 al Bonolis. Dopo il vantaggio del Diavolo, entra Giacomelli e spacca la partita.

Nel terzo turno di ritorno del campionato di serie C, il Teramo perde 2-1 dal Vicenza. Tutti e tre nella ripresa i gol. Un brutto ko per la squadra di Asta che era passata in vantaggio con Bacio Terracino; nel Vicenza l’ingresso di Giacomelli spacca la partita. L’ex giocatore del Pescara prima si procura il rigore trasformato da De Giorgio e poi si inventa il gol del 2-1. Primo tempo di Chiara marca teramana; la squadra di Asta ha comandato costantemente il gioco, ma non è riuscita a pungere anche perché la difesa berica è stata molto attenta, concedendo solo conclusioni da fuori area. È stato anzi il Vicenza ad avere l’occasione più ghiotta per andare in vantaggio con un palo colpito da Alimi nel finale. Ripresa più frizzante con i gol e un palo clamoroso del Teramo con Sales (sull’1-1). Sabato prossimo il Teramo affronterà in trasferta il Ravenna.

Clicca per la web cronaca.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Teramo Vicenza, brutto KO"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*