Feralpisalò Teramo, la vittoria non basta

Feralpisalò Teramo, la vittoria non basta. Il Diavolo vince 1-0 ma disputerà i playout perchè ha vinto anche il Mantova. La sfida salvezza col Lumezzane.

Nell’ultima partita del campionato di Lega Pro (Girone B), la squadra di Ugolotti espugna il “Turina” di Salò con una rete di Baccolo nella ripresa, ma non basta. Vince anche il Mantova con il Sud Tirol; i virgiliani si salvano, lasciando i biancorossi al quint’ultimo posto. Nella doppia sfida dei playout (21 e 28 maggio) il Teramo affronterà il Lumezzane che ha chiuso al penultimo posto. La partita in terra bresciana è stata a senso unico. Il Teramo è stato sempre nella metà campo del Feralpisalò; il portiere Narciso è stato quasi del tutto inoperoso. Nel primo tempo i biancorossi hanno provato più volte a sfondare con Sansovini, Spighi e Di Paolantonio (il migliore in campo), senza riuscirci anzi confermando tutti i limiti di scarsa incisività in attacco soprattutto quando la squadra è chiamata a fare la partita. Nella ripresa la sblocca Baccolo al 27′, subentrato proprio ad inizio del secondo tempo al posto di Ilari; il Teramo spezza così un digiuno dal gol che durato 445 minuti (dalla gara con l’Ancona vinta in trasferta 1-0). Ora bisognerà raccogliere le forze nervose e fisiche per presentarsi pronti ai playout. Per il Teramo inizia un nuovo cammino che deve portare la squadra verso la salvezza.

Clicca qui per la web cronaca.

Clicca per il servizio.

Sii il primo a commentare su "Feralpisalò Teramo, la vittoria non basta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*