Lega Pro – Teramo Santarcangelo, pari di rigore

Lega Pro – Teramo Santarcangelo, pari di rigore. Il Diavolo acciuffa l’1-1 in extremis.

Un brutto Teramo pareggia al 90′ una partita giocata senza nerbo e anche per larghi tratti senza idee. Troppo lenta e prevedibile la manovra della squadra di Zauli, soprattutto nel primo tempo. Scarsa profondità nelle giocate e poco movimento senza palla. Il Santarcangelo non ha corso rischi, andando anche in vantaggio su un rigore alquanto generoso. Nella ripresa Teramo un po’ più determinato. La squadra si è resa pericolosa in alcune mischie, ma il portiere Nardi non ha compiuto interventi decisivi. All’ultimo assalto, biancorossi premiati dal rigore concesso per un fallo su Tempesti. Dal dischetto Sansovini realizza con freddezza. Rimane il fatto che così non va. Si chiedeva una prova coraggiosa e grintosa, è arrivata una gara scialba. Nel prossimo turno trasfusa a Fano.

Clicca per la web cronaca.

L'autore

Paolo Durante
Ha conseguito la Maturità Scientifica, si è iscritto nel 1990 nell’elenco Pubblicisti dell’ODG Abruzzo ed è Professionista dal 2007. Tra le esperienze più significative quella di collaboratore sportivo del quotidiano “Il Centro” per 10 anni. Per Rete8 si è occupato di cronaca, politica, economia, attualità ed attualmente di sport. E’ appassionato di lettura e fotografia.

Sii il primo a commentare su "Lega Pro – Teramo Santarcangelo, pari di rigore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*