Lega Pro – Modena Teramo, distrazioni fatali

Lega Pro – Modena Teramo, distrazioni fatali. Il Diavolo perde 2-1 al Braglia; dopo il vantaggio del primo tempo, nella ripresa subisce 2 reti in 7 minuti.

Un Teramo double face lascia tre punti al Modena, diretta concorrente per la salvezza. Primo tempo ben giocato dalla squadra di Zauli che oltre al vantaggio di Ilari al 16′, ha tenuto molto bene il campo, confezionando altre due ghiotte occasioni con Carraro e Sansovini; se fosse arrivato il 2-0 probabilmente l’epilogo sarebbe stato diverso. Ma tant’è. Il Modena, nella ripresa ha saputo cambiare pelle (il tecnico Capuano ha ridisegnato il 3-5-1-1 in un 4-3-2-1, speculare al Teramo), ma è stato molto aiutato dal Teramo che in occasione del pareggio è incappato in una clamorosa incertezza difensiva tra Speranza e il portiere Branduani. Ne ha approfittato Diop che ha segnato l’1-1. Pochi minuti e il giocatore senegalese ha insaccato di nuovo, di testa. Poi poco o nulla. Tante sostituzioni e un Modena che con mestiere ha saputo addormentare il gioco, perdendo anche tempo in ogni occasione. Particolare curioso: anche all’andata il Modena si impose 2-1 in rimonta con un’altra doppietta di Schiavi. Domenica il Teramo ospiterà al Bonolis il Santarcangelo (gara alle 18.30).

Clicca per la web cronaca.

 

Sii il primo a commentare su "Lega Pro – Modena Teramo, distrazioni fatali"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*