Teramo Maceratese: risultato a dir poco bugiardo

Teramo Maceratese. E’ finita 1-1. Risultato a dir poco bugiardo. Gli ospiti non hanno mai tirato in porta. Clamoroso autogol di Perrotta. Pari splendido di Amadio.

La Maceratese stava per riuscire nella titanica impresa di espugnare il “Bonolis” senza tirare in porta. Biancorossi in costante proiezione offensiva sin dalle battute iniziali. Una ghiotta opportunità fallita da Cenciarelli nel primo tempo, un colpo di testa di un niente a lato di Forte. In chiusura di frazione l’incredibile autogol di Perrotta che, nel tentativo di alleggerire a ritroso per il portiere Tonti, di testa infila la sua porta. Malinteso, non c’è dubbio, con l’estremo difensore biancorosso. Nella ripresa supremazia schiacciante con diverse opportunità mancate di un niente, un mircolo di Forte, portiere ospite, su una conclusione al volo a colpo sicuro di Paolucci. Al 25′ il pareggio grazie ad un traccciante di rara precisione scagliato da Amadio. Per il vice capitano si tratta della seconda rete consecutiva. Esito, ripetiamo bugiardo. La Maceratese, terza forza del campionato, non ha mai tirato verso al porta difesa da Tonti. Atteggiamento oltremodo rinunciatario. Sabato prossimo, il Teramo sarà di scena a Prato( ore 17,30). Rientrano dalla squalifica Cruciani e Scipioni. Da valutare Petrella alle prese con un infortunio muscolare.

Teramo Maceratese web cronaca

Sii il primo a commentare su "Teramo Maceratese: risultato a dir poco bugiardo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*