Teramo calcio, sorpresa Sansovini

Teramo calcio. Sembrava una trattativa tramontata e, invece, la sorpresa. Sansovini dice sì. Oggi il vertice decisivo, ma questa volta non ci saranno imprevisti.

Il “sindaco” aveva dato da subito la sua disponibilità a vestire il biancorosso. Mancava però l’accordo economico col Pescara per gli anni da spalmare. La proposta sulla durata è rimasta più o meno la stessa. A cambiare è stata la decisione del trentaseienne bomber romano che ci ha riflettuto a lungo e, dopo il no di 10 giorni fa, oggi sposerà ufficialmente il progetto biancorosso. Il Teramo contribuirà almeno parzialmente all’ingaggio. Un anno, quello in essere col Pescara a 300 mila euro netti, stipendio spalmato in due stagioni( scadenza 30 giugno 2018). Dunque, prestito biennale. Manca solo l’annuncio. Lo stesso Sansovini da noi intercettato ha testualmente dichiarato “Credo proprio che sarà la volta buona”.

Attaccante integro che non si risparmia mai, bomber senza età, soprattutto leader. In attacco, con Marco Sansovini, il Teramo compie un salto di qualità non indifferente. Senza considerare i vari Forte, Petrella, Croce e il più giovane di tutti Cericola. Sulla carta la squadra di Zauli appare già piuttosto competitiva. Il campo, naturalmente, dirà. E davanti ci sono ancora 40 giorni di mercato !

 

Sii il primo a commentare su "Teramo calcio, sorpresa Sansovini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*