Teramo calcio: la proposta di Campitelli

Teramo calcio. Nodo allenatore. Vivarini è legato al club da un altro anno di contratto. Campitelli propone di spalmarlo in due anni. La risposta entro lunedì.

Se il tecnico di Ari dovesse accettare, ipotesi poco probabile, il contratto scadrebbe il 30 giugno 2018. Campitelli ha anche aggiunto “Vivarini è un grande allenatore. La mia stima nei suoi riguardi è assoluta. Più di questo non posso fare ha affermato il Presidente del Diavolo al nostro sito- Se dovesse decidere, come mi auguro, di proseguire questo matrimonio, lo zoccolo duro dello spogliatoio non verrebbe toccato. In tal caso, in aggiunta, arriverebbero 5-6 elementi di categoria per un campionato ambizioso”. Ed ora la palla passa a Vincenzo Vivarini. Entro lunedì, al massimo martedì prossimo, la risposta. La sensazione è che, dopo tre anni, sarà divorzio. Domenica, intanto, il Teramo chiuderà la stagione sul campo del Pontedera( ore 18).

Sii il primo a commentare su "Teramo calcio: la proposta di Campitelli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*