Serie D, Vastese da urlo !

Serie D. La Vastese sbanca Matelica e lancia un messaggio chiaro e forte all’intero campionato. Primo successo interno per L’Aquila. San Nicolò con autorevolezza.

Nel big match della sesta giornata, la Vastese espugna Matelica. Prova di forza dell’undici di Colavitto che infligge alla super favorita del girone, almeno sulla carta, la prima sconfitta stagionale. Ancora a segno il bomber Umberto Prisco al settimo sigillo in appena sei partite. Raddoppio di Bartoli, centrale di difesa, classe ’95, alla “prima”da titolare. Dunque, il tecnico aragonese può contare anche sulle seconde linee o presunte tali. La Vastese, tuttora imbattuta, guida la classifica a quota 14 in condominio con l’Agnonese che solo nei minuti finali ha avuto ragione di un indomito Chieti che aveva sbloccato il punteggio con un gol di Faella. Sempre nel girone F, momento delicato per il Pineto sconfitto in casa dalla Sammaurese( 2-4). Stravince, invece, il San Nicolò, 3-0, sul campo della Recanatese grazie alle reti di Traini, Massetti e Moretti. Particolare curioso: finora, la squadra di Massimo Epifani ha collezionato due successi in trasferta, a Chieti e, appunto, a Recanati. Manca il decollo in casa. Domenica prossima, l’occasione giusta nel confronto interno col Romagna Centro.

Nel girone G, finalmente l’Aquila che conquista il primo successo davanti al pubblico amico. Battuto il Lanusei ( 3-1) in virtù di una doppietta di Russo e della rete di Minincleri in pieno recupero dopo il 2-1 dei sardi firmato da Kadi. Secondo stop consecutivo, infine, per l’Avezzano sconfitto a Nuoro. Per la squadra di Tortora un solo punto nelle ultime tre partite.

Sii il primo a commentare su "Serie D, Vastese da urlo !"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*