Savona-Teramo: Chiacchio” Il Teramo farà la B”

Savona-Teramo: dopo la richiesta choc dell’accusa, il legale del club biancorosso Eduardo Chiacchio si dice sempre fiducioso “Nessuna prova. Il Teramo farà la serie B”.

Serie D con 20 punti di penalizzazione, inibizione di 5 anni con proposta di radiazione per il Presidente del Teramo Luciano Campitelli, 4 anni e sei mesi per il d.s.( sospeso) Marcello Di Giuseppe. Richieste senza dubbio sproporzionate se si tiene conto della linea morbida adottata nei confronti del Catania. Ma il legale del club biancorosso Eduardo Chiacchio non demorde, anzi rilancia dicendosi, malgrado tutto, molto fiducioso sull’esito del processo sportivo. Così il legale partenopeo al sito della nostra emittente Rete8.it

“Sono ottimista, perché non c’è neanche uno straccio di prova contro il Presidente Campitelli. Ne ero convinto prima e a maggior ragione dopo il dibattimento di mercoledì scorso. Totale fiducia nel collegio giudicante. La partita è, tuttora, apertissima. Dopo l’iniziale scoramento da parte di Campitelli, assolutamente comprensibile, alla lettura delle richieste del dott. Tornatore ( procuratore aggiunto della Figc), vi assicuro che il Presidente è più carico di prima come il sottoscritto e il fido Cozzone. Insieme abbiamo smontato pezzo pezzo il castello accusatorio della Procura Federale. Aspettiamo con immutata fiducia la sentenza di primo grado. Comunque sia, il Teramo farà la B”.

Sentenza che sarà emessa, probabilmente, nella giornata di martedì 18 agosto.

 

Sii il primo a commentare su "Savona-Teramo: Chiacchio” Il Teramo farà la B”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*