Sassuolo Pescara, ufficiale il ricorso al Coni

Sassuolo Pescara. Ufficiale il ricorso del club emiliano al Collegio di Garanzia del Coni avverso lo 0-3 a tavolino per la vicenda Ragusa.

Decisione presa lo scorso 30 agosto dal giudice sportivo e successivamente confermata dalla Corte Sportiva d’Appello.

Il Sassuolo chiede il ripristino del risultato sul campo( 2-1) o, in subordine, di annullare la decisione, rinviando il procedimento al nuovo esame di merito alla Corte Sportiva d’Appello Nazionale Figc, con indicazione del corretto principio da applicare, nel senso descritto in motivazione.

La sconfitta a tavolino venne inflitta al Sassuolo per la non osservanza di quanto previsto dalla vigente normativa federale che impone, ai fini della utilizzabilita’ di un calciatore, l’inserimento del calciatore medesimo ( nella fattispecie Ragusa) nell’ambito della cosiddetta “lista dei 25”, da comunicarsi alla Lega, a mezzo Pec, entro le ore 12 del giorno precedente la gara.

Sii il primo a commentare su "Sassuolo Pescara, ufficiale il ricorso al Coni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*