Pescara Pallanuoto – A Palermo vittoria da urlo

Pescara Pallanuoto. Serie A 2 maschile. Autentica impresa della squadra di Malara che sbanca Palermo e infligge ai siciliani il primo ko interno. Successo importantissimo in chiave play off. Finisce 9 – 11.

Pescara Pallanuoto

Prestazione da incorniciare per i biancazzurri, bravi a gestire i ritmi di gioco, portarsi avanti, incassare la rimonta, reggere l’urto del ritorno dei siciliani e piazzare nel finale l’allungo decisivo. Forse, da inizio stagione, la gara in cui il Delfino è riuscito a sfruttare meglio l’uomo in più, trovando per ben otto volte la via della rete. Calcaterra, Agostini e Di Fulvio, rispettivamente autori di 4, 3 e 2 reti, hanno concretizzato nel migliore dei modi il lavoro fatto da tutta la squadra. Adesso i biancazzurri sono terzi in classifica, in piena zona play-off, con quattro punti di vantaggio sulla quinta e cinque giornate ancora da disputare.

PARZIALI: 1-3, 4-2, 2-2, 2-4

TELIMAR PALERMO: Lamoglia, Ranieri, Galioto (2), Di Patti, Occhione, Lo Dico, Giliberti, Saric (2), Lo
Cascio (2), Tabbiani,
Fabiano, Migliaccio (3), Sansone. All. Zoran Mustur
PESCARA PALLANUOTO: Volarevic, Di Nardo, Laurenzi, Di Fulvio (2), De Ioris, Mancini, Giordano (1),
Provenzano, Di Fonzo, D’Aloisio (1), Calcaterra (4), Agostini (3), Molina. All. Paolo Malara

Sii il primo a commentare su "Pescara Pallanuoto – A Palermo vittoria da urlo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*