Di Paolantonio “Siamo vivi, ma quanti rimpianti !”

Di Paolantonio. A Piacenza una grande, se non l’ennesima, occasione sprecata “Peccato – ammette il coach del Roseto – ma siamo ancora vivi”.

Di Paolantonio

“Partita molto solida – ha affermato l’allenatore teramano – dal punto di vista difensivo. Siamo mancati in attacco non sul piano del gioco ma per le percentuali. Un grande rammarico ? Se avessimo giocato tutto l’anno con questa intensità difensiva, forse, a questo punto, non saremmo nella posizione di classifica che occupiamo. Siamo comunque vivi. Tranne il brutto passo falso in casa contro Forlì, siamo quasi sempre stati all’altezza dei nostri avversari. Contro Bergamo, domenica prossima al PalaMaggetti, non dobbiamo sbagliare. E’ uno scontro diretto e, dunque, uno snodo cruciale”.

Sii il primo a commentare su "Di Paolantonio “Siamo vivi, ma quanti rimpianti !”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*