Montesilvano, da ieri il campionato mondiale di Pickleball

Montesilvano. Da ieri e fino al 22 luglio, al Pala Dean Martin un duplice evento dello sport, nato nell’estate del 1965, a metà strada tra tennis, badminton e ping pong.

Montesilvano

Il primo evento è la seconda Edizione della Bainbridge Cup, la Coppa del Mondo di Pickleball, evento ufficiale della Federazione Internazionale di Pickleball, che lo scorso anno si è svolta a Madrid. Il secondo evento è l’Italian Open, il primo campionato italiano. Così Zelindo Di Giulio, Presidente dell’Associazione Italiana Pickleball e direttore del torneo

«Chiunque potrà avvicinarsi a questo nuovissimo sport e provarlo di persona. Poi, nella giornata di venerdì si giocherà la Bainbridge Cup. La sfida è tra il team Nord America e il team Europa. Ogni coppia che vince dà un punto al team. Sabato e domenica sarà la volta del primo Italian Open. La giornata di sabato sarà dedicata al doppio femminile e al doppio maschile, mentre nella giornata di domenica, gli atleti si sfideranno nel doppio misto».

Il pickleball è uno sport aperto a tutte le età. Parteciperanno al torneo, infatti, giocatori dai 12 ai 79 anni. Il più giovane, di 12 anni, appunto, è Adriano Trubiani di Tocco da Casauria. Il più anziano, di 79 anni, dalla Germania è Reiner Vietzel.

I giocatori iscritti sono 150, provenienti nazioni, tra cui America, Spagna, Inghilterra, Finlandia, Francia, olanda, Danimarca, Germania, Repubblica Ceca, Messico, Canada e ovviamente Italia.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano, da ieri il campionato mondiale di Pickleball"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*