Savona-Teramo: parla Chiacchio

Inchiesta Savona-Teramo: deferimenti in arrivo. L’avvocato Eduardo Chiacchio si dice molto fiducioso.

L’attesa è snervante. Tifoso biancorossi col fiato sospeso. Palazzi è convinto della combine, ma la partita è tutta da giocare. Decisivo il processo in due gradi. Dopo 50 giorni dall’apertura dell’inchiesta Savona-Teramo, l’avvocato Eduardo Chiacchio, intervenuto, ieri, telefonicamente su Rete8 sport nel corso dello “Speciale calcio-mercato” si mostra ancora più fiducioso

“Dopo quasi due mesi, mi pare che si stia chiudendo il cerchio. Le possibilità che il Teramo partecipi al campionato di serie B sono sempre più consistenti. Ad oggi, con la conclusione delle indagini, posso tranquillamente affermare che elementi, indizi, anche labili, a carico del Presidente Campitelli non esistono. Laddove, invece, mi auguro di no, Di Giuseppe dovesse essere condannato, il Teramo dovrà rispondere solo di responsabilità oggettiva che sicuramente non preoccupa nessuno. I procedimenti per responsabilità oggettiva, in serie A, sono stati rinviati proprio perché non determinano alcuna retrocessione( caso Atalanta-Crotone)”.

Sii il primo a commentare su "Savona-Teramo: parla Chiacchio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*