Calciomercato Teramo – Primo vertice col neo tecnico Bruno Tedino

Calciomercato Teramo. Sarà rivoluzione. È quanto emerso dal primo vertice, durato tre ore, col neo tecnico Bruno Tedino. Sistema di gioco : 4 – 3 – 1 – 2

Calciomercato Teramo

Al vertice hanno partecipato Iaconi, Federico e, naturalmente, BrunoTedino che ha già sottoscritto, come anticipato, un contratto biennale.

Tanti i giocatori in scadenza. Tra coloro che hanno un contratto in essere l’unico che non sembra in uscita è Persia, tra l’altro under. Di certo, cambieranno casacca Sparacello, Infantino e Barbuti. Forti dubbi su Gomis. In bilico Lewandowski così come Speranza per i noti motivi di natura fisica. Il difensore Piacentini, classe ’99, è di proprietà del club biancorosso ma il Sassuolo potrebbe esercitare, entro il 30 giugno, il diritto di recompra. L’idea di Iaconi e Federico è di consegnare a Tedino un organico da subito competitivo. Qualche giovane sì ma non come negli ultimi due anni. Il minutaggio non sarà centrale. Tedino ha presentato la lista della spesa. Ora, toccherà al duo Iaconi – Federico.

Sii il primo a commentare su "Calciomercato Teramo – Primo vertice col neo tecnico Bruno Tedino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*